Trend sul retail in farmacia: i segreti di una corretta esposizione

La disposizione della merce, le attività promozionali e l'allestimento degli scaffali sono temi chiave del neuromarketing, che analizza le migliori tecniche di retail per guidare i consumatori nell'acquisto.

 

immagine trend sul retail in farmacia

 

Anche i trend sul retail in farmacia seguono alcune regole: i clienti, in base all'assortimento e alla sua sistemazione, riconoscono i prodotti di loro interesse, venendo talvolta influenzati nella scelta dalla posizione delle scatole.

Il concetto alla base delle diverse teorie è che l'allestimento interno va realizzato per facilitare l'acquisto, rendere più immediata l'individuazione dei beni necessari e fornire un servizio di primaria importanza al consumatore.

Proviamo a capire insieme quali sono le principali tendenze di consumo in farmacia e che strumenti è possibile utilizzare per aumentare gli acquisti.

 

Tecnologie e innovazione per i trend di consumo in farmacia

 

trend sul retail in farmacia

 

Per scoprire quali sono gli interessi dei clienti e definire i punti deboli nell'esposizione della merce, la tecnologia assume primaria importanza. Gli strumenti di analisi utilizzati da chi si occupa di ricerche mirate alla posizione della merce sono sempre più sofisticati: sensori, misuratori e eyetracking che, attraverso un sistema di telecamere a infrarossi, seguono gli occhi dei clienti per tracciarne il percorso, capendo dove guardano con maggiore insistenza.

Per questo il posizionamento della merce viene realizzato sempre più spesso da aziende specializzate che studiano i processi di vendita e i comportamenti degli utenti.

 

L'analisi dei trend sul retail in farmacia inizia dal cliente

 

trend sul retail in farmacia

 

È impossibile comprendere le sensazioni dei consumatori tramite la sola tecnologia: per questo il farmacista deve mettersi nei panni dei clienti e sistemare la merce in maniera efficace, così da rendere più facile la visione dei prodotti e aumentare le possibilità di acquisto.

Per dare agli articoli una disposizione funzionale, un'idea è quella di affidarsi ai brand, che possono guidare i clienti verso i prodotti di loro interesse.

Questa strategia permette di dare visibilità ai prodotti a marchio della farmacia, che vanno separati dal resto della merce e gestiti in maniera preferenziale: un marchio credibile e di qualità influisce in maniera positiva sull'immagine della farmacia, agendo positivamente fra i trend sul retail in farmacia.


Stampa